Tutto inizia su due ruote: la Casa della moto

La nostra avventura nasce subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale in Toscana, a Prato. È la passione per le due ruote a spingere Renato Morganti, il “sindachino”, ad aprire una piccola officina di riparazione motocicli, la Casa della moto. L’iniziativa ha successo, è capace di catturare l’attenzione dei clienti e, in pochi anni, diventa concessionaria ufficiale Gilera.

A.T.I. e gli articoli tecnici industriali

Una delle caratteristiche che ha sempre contraddistinto la nostra filosofia aziendale è il saperci adattare ai tempi che corrono. Gli anni ’60, l’epoca del grande sviluppo economico italiano, coincidono con l’imponente espansione del settore tessile toscano. Renato Morganti avverte la tendenza e decide di puntare tutto sui ricambi industriali. È così che freni, frizioni e sospensioni della Casa della moto lasciano il passo a una nuova realtà: viene costituita la A.T.I. dove acronimo di Articoli Tecnici Industriali.

La nostra corsa non si ferma. Anni ’70, ’80, ’90…l’azienda rivolge la propria attenzione anche ai bisogni degli altri settori industriali più diffusi e inizia la sua espansione al di fuori del territorio di Prato.

Vengono sono così fondate sul territorio toscano sette diverse filiali, con l’intento di rendere un servizio capillare ed efficiente, portando A.T.I. Morganti ad una continua evoluzione con l’introduzione di nuove linee di prodotto e una gestione dei magazzini ottimizzata. Per ultima, nel 1995, si aggiungerà la filiale di Ellera, vicino Perugia.
Per la prima volta, possiamo contare su una presenza fissa fuori dalla Toscana.

Pietra miliare del nostro lungo cammino è il primo catalogo tecnico generale, creato nel 19XX con l’intento di ricapitolare l’ampia offerta A.T.I. Morganti. 3.000 prodotti, le relative schede tecniche e gli approfondimenti sui dimensionamenti lo rendono per anni un vero e proprio punto di riferimento sull’utilizzo dei componenti industriali.

Verso il nuovo continente: l’esperienza brasiliana

È con l’avvento del XXI secolo, però, che arriva il grande passo: nel 2000 si inaugura la prima sede in Brasile  nella città di Curitiba, capitale dello stato di Paraná. Anche qui viene replicato il modello organizzativo già implementato in Italia, aggiungendo 4 filiali a San Paolo, Campinas, Porto Alegre, Joinville.

A conferma della bontà del nostro lavoro in Sudamerica, vengono create altri 4 uffici commerciali Criciúma , Xanxere, Recife, Belo Horizonte.

A stretto contatto con l’innovazione

Da sempre in A.T.I. Morganti un occhio di riguardo è rivolto all’innovazione. L’era digitale per noi non può che essere vista come un’opportunità: nell’ottobre 2013 lanciamo la nostra prima app  per iOS (link all’Apple Store) e Android (link a G. Play) con l’obiettivo di rendere disponibili in formato digitale e facili da consultare i cataloghi dei nostri maggiori fornitori. Si aggiunge all’app il rinnovamento del nostro portale web, aggiornato nella grafica, nella navigabilità e nei contenuti.

Il DNA familiare

A proseguire oggi il lavoro iniziato da Renato Morganti, ci sono i figli Andrea e Lara. Non rinunciamo al carattere familiare dell’azienda, pur con l’intenzione di guardare sempre avanti, di continuare a crescere e fermi di una certezza: A.T.I. acronimo di Articoli Tecnici Industriali ma da sempre sinonimo di qualità.

CERTIFICAZIONE ISO 9001

La ISO 9001 è una norma internazionale che fissa i principi generali che un’entità, pubblica o privata, è chiamata a seguire per garantire determinati standard di qualità dei processi organizzativi.
Allo stesso tempo, la norma guarda al raggiungimento dell’ottimizzazione della struttura aziendale attraverso un miglioramento organizzativo continuo e costante.
L’obiettivo è di assicurare ai clienti un prodotto/servizio finale che sia il frutto di processi aziendali virtuosi.

Cosa implica per un’azienda essere certificata ISO 9001? Un’impresa certificata rispetta i requisiti minimi della norma e si impegna, nel corso degli anni, a mantenere e aumentare la qualità dei propri processi produttivi. In questo senso, l’azienda deve dotarsi di meccanismi di controllo dei processi produttivi e di strumenti volti alla misurazione delle performance.

FOTO CERTIFICAZIONE A.T.I. MORGANTI

Gli standard ISO 9001 sono definiti dall’International Organization for Standardization e, pur non avendo carattere obbligatorio, la certificazione ISO 9001 costituisce oggi un requisito fondamentale per ogni azienda che punti sulla qualità dei processi produttivi.

A conferma della bontà dei nostri processi produttivi e dell’attenzione che rivolgiamo alla qualità del nostro lavoro, abbiamo conseguito questa attestazione già nel XXXX.