+39 0574 6961 (15 linee r.a.)

I giunti idraulici sono contemporaneamente, un avviatore graduale ed un limitatore di sforzo e sono in grado di creare, in ogni momento ed automaticamente, un equilibrio tra il regime del motore ed il regime della macchina operatrice. I benefici ricavati dal loro utilizzo sono evidenti: eliminazione di dannosi ed improvvisi sovraccarichi, protezione sia del motore che degli organi di trasmissione. Sono composti da tre elementi: una girante motrice (pompa) solidale con l’albero d’entrata, una girante condotta (turbina) solidale con l’albero d’uscita e una copertura costituita da una campana solidale con l’albero motore.

Il giunto idraulico esercita una trasmissione idrocinetica. Quando alla pompa del giunto viene fornita una forza motrice una certa energia cinetica viene impressa all’olio contenuto nel giunto, che, per forza centrifuga si muove verso l’esterno del circuito. La turbina assorbe così l’energia cinetica generando una coppia, pari sempre a quella di entrata, che tende a far girare l’albero di uscita.

Tra le caratteristiche dei giunti idraulici, progressività elevata ed equilibramento costante. Assenza di usura, poiché non è presente alcun collegamento meccanico tra le due giranti. Il rendimento è influenzato solamente dalla differenza di velocità (scorrimento) tra pompa e turbina, senza la quale non potrebbe avvenire la trasmissione di coppia.

All’interno dell’offerta A.T.I. Morganti, rientrano i giunti idrodinamici TRASNFLUID serie K e serie KK.

I giunti idrodinamici serie K sono a riempimento fisso. I giunti serie K funzionano con normalmente con olio ma ora sono anche disponibili su richiesta per il funzionamento con acqua. Inoltre sono anche disponibili secondo tutte le categorie della direttiva 94/9/EC (Atex).

La serie di giunti idraulici KX è pensata per l’attivazione di macchine di inerzia elevata, guidate da motore elettrico. Sono presenti due serbatoi interni, collegati da tubi dosatori che consentono la rotazione del giunto in entrambi i sensi.  Il doppio passaggio consente di ridurre i tempi di avviamento e  quindi l’assorbimento di corrente. A queste caratteristiche si aggiunge una riduzione della coppia di stallo del motore elettrico in fase di avviamento.

Ne sono disponibili due versioni:

  • KXG con giunti a denti
  • KXD con giunti lamellari

In aggiunta ai prodotti dei nostri principali partner commerciali, siamo in grado di selezionare, dimensionare e reperire una vasta gamma di prodotti alternativi.
e troveremo insieme una soluzione alle vostre esigenze.