+39 0574 6961 (15 linee r.a.)

Se tramite i giunti si effettua la trasmissione del moto tra due alberi in modo permanente, mediante gli innesti tale collegamento può essere stabilito o interrotto in modo temporaneo, utilizzando comandi automatici o esterni. In base al tipo di trasmissione della coppia torcente, a dentini frontali o per attrito, parliamo di “innesti” tout court o di “frizioni”.

Gli innesti a denti sono tra i più comuni. Servono a collegare due alberi rotanti, dispongono di dentatura trapezoidale con gioco laterale, per inserimenti con un numero di giri basso, o triangolare senza gioco, per l’inserimento da fermo o a velocità sincrona. Gli innesti possono garantire coppie elevate con dimensioni ridotte e garantire operatività sia con lubrificazione che a secco.

All’interno della nostra offerta di innesti a denti, troviamo gli innesti elettromagnetici a dentini e gli innesti a dentini a pressione di molle per quei casi in cui, per ragioni di sicurezza, sono necessari interventi in assenza di corrente.

Come gli innesti, anche le frizioni sono in grado di accoppiare due cinematismi meccanici rotanti con velocità relative diverse (accoppiamenti dinamici).

Fanno parte della nostra offerta di frizioni elettromagnetiche:

  • frizioni lamellari: sono composte da un elettromagnete, un pacco di dischi e un’armatura. L’elettromagnete può essere rotante o fisso mentre i dischi sono in acciaio e, pertanto, necessitano di adeguata lubrificazione;
  • frizioni lamellari a pressione di molle: pensati per circostanze in cui si richiede il bloccaggio immediato per mancanza di corrente, contano su un pacco lamellare e possono essere utilizzati a secco o in bagno d’olio;
  • frizioni monodisco: facilità di applicazione, semplicità costruttiva, sicurezza e precisione sono le caratteristiche principali di queste frizioni. Realizzate per il solo funzionamento a secco, presentano come vantaggio l’assenza totale di trascinamento in posizione di folle. Disponibili serie a elettromagnete fisso e a rotazione;
  • frizioni monodisco con armatura a lamella: pensate per il funzionamento a secco, sono composte da una coppa elettromagnete, un rotore e da una armatura, su cui è fissata una lamella elastica che permette la separazione delle due parti in condizioni di freno/frizione non alimentate.

Sia per gli innesti che per le frizioni, il nostro fornitore di riferimento è Mwm, una delle aziende italiane leader nella produzione di freni, frizioni e innesti.

In aggiunta ai prodotti dei nostri principali partner commerciali, siamo in grado di selezionare, dimensionare e reperire una vasta gamma di prodotti alternativi.
e troveremo insieme una soluzione alle vostre esigenze.