+39 0574 6961 (15 linee r.a.)

I riduttori e motoriduttori epicicloidali si presentano come la soluzione ideale per tutte quelle applicazioni nelle quali sia necessaria una elevata densità di potenza, ossia si richiede lo sviluppo di elevate coppie a mezzo di riduttori le cui dimensioni debbano essere particolarmente compatte.
In generale, i vantaggi dei riduttori e motoriduttori epicicloidali sono elevati rapporti di riduzione e coppie da trasmettere, nonché capacità di sopportare elevati carichi sull’albero in uscita. Questo è possibile grazie ad un design estremamente compatto e resistente, alla meccanica dell’ingranaggio di tipo epicicloidale che li rende un’ottima alternativa ai riduttori a ingranaggi elicoidali.

I riduttori planetari della serie 300 si distinguono inoltre per la grande versatilità esistono configurazioni sia coassiali (serie 300L) che ortogonali (serie 300R), inoltre in aggiunta a queste varianti esiste la possibilità di realizzare gruppi combinati con riduttori a vite senza fine (serie 3/V) oppure con riduttori ortogonali ad ingranaggi elicoidali (serie 3/A).

  • Coppia trasmissibile: 1000 … 1287000 Nm
  • Potenza trasmissibile (n1= 1400 min-1): fino a 450 kW
  • Rapporti di trasmissione: 1/3.4 … 1/5234

Le numerose configurazioni disponibili per il tipo di fissaggio, la composizione degli stadi di riduzione, l’albero lento e il tipo di motorizzazione, fanno di questa serie di riduttori in assoluto la più versatile per tutti i tipi di applicazioni.

Tipologie di fissaggio:

  • flangiato standard,
  • flangiato con cuscinetti rinforzati,
  • flangiato con cuscinetti extra-rinforzati per miscelatori
  • braccio di reazione o con piedi

Configurazioni albero lento:

  • albero maschio cilindrico con chiavetta
  • albero maschio scanalato secondo norma DIN 5482
  • albero femmina scanalato secondo DIN 5482
  • albero femmina con due chiavette e dispositivo di bloccaggio assiale
  • albero femmina cilindrico liscio con calettatore

Le grandezze disponibili in tutta la Serie 300 di riduttori epicicloidali sono 21, fattore che rende questo prodotto facilmente corrispondente alle esigenze tecniche di svariate applicazioni.

Tra le opzioni in ingresso flange PAM secondo norme IEC e NEMA, albero veloce maschio cilindrico standard e con ventilazione di raffreddamento. Sono inoltre disponibili predisposizioni standard per motori idraulici (per i modelli dei principali costruttori es. SAE Standard, Calzoni, SAUER DANFOSS, LINDE, BOSCH REXROTH, SAI….), e freni idraulici negativi.

Fondamentale sottolineare come Bonfiglioli includa nella propria gamma anche una versione con motore elettrico integrato per una ancora maggiore compattezza.

I riduttori epicicloidali serie 300 sono disponibili anche conformi direttiva ATEX, nel rispetto della normativa europea in materia di ambienti esplosivi per zone G1, G2, D21, D22.

A.T.I. di Morganti in qualità di BEST partner Bonfiglioli è abilitata al montaggio di riduttori epicicloidali Serie 300, riusciamo quindi a garantire ampia disponibilità a magazzino di tutte le versioni standard ed una consegna celere.

Il nostro partner nella fornitura di riduttori e motoriduttori epicicloidali è Bonfiglioli.

In aggiunta ai prodotti dei nostri principali partner commerciali, siamo in grado di selezionare, dimensionare e reperire una vasta gamma di prodotti alternativi.
e troveremo insieme una soluzione alle vostre esigenze.